Le novità di Google Earth

Finalmente online la nuova versione di Google Earth per Chrome e Android

“Guarda il mondo da una nuova prospettiva” è il benvenuto che ci ritroviamo in home page quando accediamo alla nuova versione di Google Earth. È da qualche giorno, infatti, che è possibile usufruire del più celebre mezzo di esplorazione sul web in un modo tutto nuovo, e le feature introdotte stanno già facendo appassionare il mondo degli esploratori virtuali che ne hanno fatto uso nei primi giorni di ufficializzazione.

Tanto per cominciare, Earth adesso è integrato con Chrome – niente più pesantissime app da scaricare, quindi! – ed è stata aggiornata anche la versione per Android (a breve l’aggiornamento per gli altri browser e per iOS).

A parte i supporti e la ricchezza dei dettagli (che in fondo ci aspettavamo già di trovare), le novità introdotte sono diverse. Vediamo quali.

Informazioni più dettagliate e Street View integrato

La funzione ricerca è stata integrata con le informazioni su luoghi e attività in possesso da Google ed è possibile visualizzare schede informative reperite da diverse fonti (in particolare da Wikipedia) quando si cerca una specifica località. La possibilità di zoomare su Street View, che già è disponibile da tempo in Google Maps, è stata integrata anche in Earth.

Nuove funzioni di esplorazione

Una novità interessante e da puri esploratori è la funzione “mi sento fortunato”, che trasporta l’utente in un luogo a caso con relative features e schede informative.

Ma la novità più attesa è probabilmente la funzione Voyager, pensata per creare una vero e proprio hub didattico per gli utenti più curiosi, che, grazie a questa funzione, possono usufruire di contenuti multimediali, come tour guidati dei luoghi più interessanti o retrospettive su artisti e musei, messi a disposizione da diverse fonti ed editori (inclusi grossi nomi quali la BBC). Facile intuire quali nuove opportunità possano aprirsi per publisher o fotografi, che potrebbero raggiungere il grande pubblico in maniera più semplice.

Novità così di spicco sono pensate in particolare per tenere alta la soglia dell’attenzione dell’utente medio, che sul web è notoriamente piuttosto scarsa. Ma altrettanto evidenti sono i vantaggi per le aziende e le imprese locali, che potrebbero trarre notevoli benefici se in grado di sfruttare il potenziale di queste novità nella maniera più opportuna.

Questo blog è realizzato da Alma Technology, la tua web agency per la realizzazione di siti web a Roma.