Dati di Whatsapp utilizzati da Facebook

Come evitare che i dati di WhatsApp vengano usati da Facebook

Con il nuovo aggiornamento relativo ai termini di utilizzo e all’informativa sulla privacy dell’applicazione di messaggistica, possiamo affermare che Facebook e WhatsApp si stanno unendo sempre più.

Nel febbraio di due anni fa, Mark Zuckerberg ha acquistato WhatsApp, promettendo agli utenti delle due piattaforme che esse sarebbero rimaste separate e che non avrebbero mischiato ne’ i servizi ne’ i dati a disposizione. Nonostante questa promessa, i dati di WhatsApp inizieranno ad essere impiegati all’interno di Facebook, come ad esempio il nostro numero di cellulare o il numero delle volte che accediamo alle finestre di dialogo.

A non essere condivisi tra le due applicazioni, ovviamente, abbiamo il contenuto delle chat, i testi e le foto o i video, la cui protezione e privacy è stata più volte sottolineata e garantita dalla crittografia end to end introdotta nell’aprile scorso. Cosa cambia, però, per gli utenti?

dati-di-whatsapp-su-facebook

Facebook utilizzerà i dati di WhatsApp per creare messaggi pubblicitari mirati ai nostri interessi nel momento in cui navighiamo nella sua piattaforma e, tramite essi, andrà a consigliarci quali persone possiamo aggiungere agli amici. Attraverso lo scambio attivo tra le due piattaforme, può avvenire una profilazione che permetterà migliori risultati alla copertura pubblicitaria, ma anche un miglioramento dei servizi.

Ma come evitare che i dati di WhatsApp vengano usati da Facebook? Le informazioni, in ogni caso, verranno condivise tra i due colossi; allo stesso tempo, però, ci si può rifiutare di fornire i dati utili alla profilazione mirata. Questo sarà possibile leggendo interamente le nuove condizioni di utilizzo di WhatsApp al suo aggiornamento e non dando l’assenso all’opzione “Condividere le informazioni dell’account WhatsApp con Facebook“. Deselezionando il punto in questione, il proprio numero non verrà condiviso, anche se ci si riferisce solo a chi utilizza l’account con un numero diverso da quello dell’attivazione dello stesso.

Se l’opzione è già stata accettata, si hanno 30 giorni di tempo per cambiare le cose. Basterà accedere da WhatsApp a Impostazioni, cliccare su Account e verificare la voce Condividi le informazioni del mio account.

dati-di-whatsapp