Come creare un canale YouTube

creare un canale youtube

I passi per creare il proprio canale YouTube

Creare un canale YouTube è una buona mossa per incrementare la propria visibilità sul web. Questo perché la comunicazione attraverso i video attira l’attenzione in maniera maggiore rispetto a ciò che accade attraverso la comunicazione scritta.

Andando ad analizzare nello specifico questo social network, possiamo affermare che YouTube è una piattaforma che permette agli utenti di guardare e condividere video. Questi ultimi sono raggruppati all’interno di canali specifici creati dagli iscritti al sito, che vanno a creare le proprie pagine personali, da privati o da professionisti.

YouTube, acquistato da Google nel 2006, è uno strumento da non sottovalutare nel momento in cui si desidera incrementare il potere della propria comunicazione. Questo perché la piattaforma permette, in primo luogo, di aumentare la propria visibilità; con YouTube, infatti, si può generare una buona indicizzazione tramite la presenza di contenuti di qualità del canale, che può essere collegato al proprio sito. Un canale su questo social consente, inoltre, di offrire contenuti ad una specifica community, a cui possono essere presentati prodotti e servizi di un’azienda.

Ma come si crea un canale YouTube?

Per creare un canale YouTube è fondamentale possedere un account di Gmail, la piattaforma email di Google. Prima della creazione di un canale, sarebbe inoltre opportuno disporre di una base di materiale da pubblicare successivamente, che sia almeno di 5 video.

Per creare un canale bisogna collegarsi alla URL https://www.youtube.com/channel_switcher detta appunto channel switcher, che consente di scegliere se creare un nuovo canale o associarne uno ad una pagina di Google Plus già esistente. Cliccando su Crea nuovo canale, sarà importante disporre di una serie di informazioni: il nome del canale, preferibilmente breve poiché determinerà anche la lunghezza della URL, e la categoria, ovvero l’insieme a cui appartengono il prodotto o il servizio da promuovere e comunicare.

Successivamente sarà necessario creare una descrizione del canale, che contenga le informazioni più importanti relative ad esso e le parole chiave pertinenti all’argomento trattato. Questa sezione è particolarmente importante poiché è qui che ci si presenta al proprio pubblico. Bisogna quindi inserire anche tutto ciò che permetta ai visitatori di collegarsi al sito e alle pagine social della propria attività.

Una volta riportate le informazioni, bisognerà scegliere la grafica del proprio canale e il logo che, nei casi in cui il canale sia associato a pagine di G+ pre esistenti, è opportuno sia uguale a quello della pagina.

Pochi semplici passi per creare un canale YouTube e il gioco è fatto! Non vi resterà che caricare i vostri video e curare al meglio la pagina per renderla visibile ai motori di ricerca.

Non sai come caricare un video su YouTube? Clicca qui!

Non sai come far ottimizzare un video su YouTube? Clicca qui!