18 anni di Google

Oggi festeggiamo i 18 anni di Google

Oggi siamo pronti a festeggiare un compleanno davvero speciale: i 18 anni di Google. La celebrazione parte dallo stesso motore di ricerca che, nelle sue animazioni denominate Doodle, oggi esprime la sua creatività attraverso festoni e palloncini dedicati a questo importante evento, come possiamo vedere in questa foto.

doodle-27-settembre-2016

Perché il 27 settembre?

I motivi della scelta di questo particolare giorno non sono del tutto chiari. Qualcuno sostiene che questa giornata sia da collegarsi al settembre 2005, quando Google attraverso un post comunicò di aver accresciuto il suo indice di mille volte, in risposta all’avversario di sempre Yahoo!. Settembre è sempre stato un mese speciale, così da portare a scegliere come data convenzionale proprio quella del giorno 27.

La nascita di Google.

Come molti di noi sanno, Google nasce da un’idea di Larry Page e Sergey Brin. I due si erano conosciuti all’università californiana di Stanford, e svilupparono insieme un progetto, chiamato BackRub, che viene riconosciuto come l’antenato del famoso Big G.

Il 15 settembre del 1997, Page e Brin registrarono il dominio “google.com“, scegliendo il nome in base a una parola, googol, che veniva usata in matematica per indicare un 1 seguito da cento zero. Con il loro progetto, i due studiosi riuscirono a catalogare una enorme quantità di informazioni diffuse su Internet, fino alla domanda di registrazione della società Google.Inc, nel 1998 e sempre di settembre.

Oggi Google è uno dei siti più visitati nel mondo e dal suo nome sono nati numerosi neologismi, come il nostro “googlare” che utilizziamo quando dobbiamo cercare qualcosa sul motore di ricerca.

I server di Big G sono distribuiti in dieci diversi datacenter, che si trovano prevalentemente in America, ma anche in Europa e in Asia. Oggi Google non offre solo un motore di ricerca, ma numerosi prodotti collegati che vengono utilizzati quotidianamente da moltissimi utenti sul web. Uno tra tutti Gmail, il celebre servizio di posta elettronica, o il browser Chrome, che è il più utilizzato al mondo, per non parlare poi di Google Maps, che ci salva tutte quelle volte “non troviamo la giusta strada“, e molti altri ancora.

Non ci resta, quindi, che fare tanti auguri di buon compleanno a questo prezioso amico che ci accompagna ogni giorno sul web.

Tanti auguri per i tuoi 18 anni Google!